Home » Press Area » A Città della Scienza il terzo congresso nazionale FLC CGIL

A Città della Scienza il terzo congresso nazionale FLC CGIL

I lavori sono iniziati con il saluto dell'assessore al lavoro Panini da parte della Giunta e la relazione del segretario Pantaleo.

11/04/2014
Decrease text size Increase  text size

Napoli Today

Il terzo congresso nazionale della Federazione lavoratori della Conoscenza Cgil si è aperto stamattina in un luogo simbolo, Città della Scienza. Enrico Panini, assessore al Lavoro, ha portato i saluti della città, del sindaco e della giunta, ricordando come "abbiamo tutti un dovere nei confronti della conoscenza, siamo stati proprio noi qui al Comune di Napoli ad affermare di fatto la scuola pubblica. Su questo tema ci abbiamo messo la faccia nel segno dei principi della nostra Costituzione".

Panini ha ricordato come proprio la giunta approvò una delibera con la quale si consentiva la nomina delle insegnanti di scuola dell’infanzia e di asilo nido, così da garantire il funzionamento della scuola, l’accoglimento delle iscrizioni, la qualità del servizio. Questo nonostante il buco di bilancio. "La nostra scelta - ha aggiunto Enrico Panini - ha costruito un altro percorso logico supportato da una pronuncia della Corte dei Conti che ha statuito che la Delibera che autorizzava le nomine delle insegnanti precarie non ha provocato alcun danno all'amministrazione comunale, proprio perché si fonda sul dettato costituzionale che vede nella scuola un presidio fondamentale della cittadinanza".

I lavori si sono aperti oggi con la relazione introduttiva del segretario generale della , Mimmo Pantaleo, che ha annunciato il lancio di una sottoscrizione per la realizzazione a Città della Scienza di un laboratorio di robotica da progettare e sviluppare in collaborazione con l’Università di Napoli Federico II e con altre strutture di ricerca impegnate in questo importante settore.“

Ricostruiamo Città della Scienza

Congresso nazionale CGIL

XVII Congresso CGIL

Seguici su Twitter